23 Dicembre 2022

Tenta di dare fuoco al fratello: è successo dopo una lite

Qualiano: tenta di dare fuoco a suo fratello dopo una lite. Ha cosparso di liquido infiammabile il corpo del fratello

TENTA DI DARE FUOCO AL FRATELLO

TENTA DI DARE FUOCO AL FRATELLO-Nella giornata di ieri, in provincia di Udine, i Carabinieri della Stazione di Qualiano, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere, nei confronti di un 56enne di Villaricca.

Costui è accusato di tentato omicidio nei confronti del fratello. I fatti risalgono allo scorso 9 dicembre. Durante una discussione, avrebbe cosparso il corpo del fratello di liquido infiammabile e tentato di dargli fuoco con l’utilizzo di accendino. La tragedia è stata evitata solo grazie alla pronta reazione della vittima. L’uomo riuscì a togliersi il giubbino intriso di benzina.

Tenta di dare fuoco al fratello: per l’eredità

La vittima ha immediatamente sporto denuncia e le indagini sono cominciate quel giorno stesso. Infatti è emerso il fatto che l’arrestato avrebbe chiesto al fratello di consegnargli un’autovettura.

Al rifiuto, la vittima sarebbe stata minacciata e poi cosparsa di benzina, contenuta in una lattina che l’aggressore portava con sé. L’evento, secondo gli investigatori, potrebbe essere legato a vecchie questioni familiari. Tali questioni sembrerebbero essere sorte, per questioni di eredità, dopo la morte della madre. Trasferito in carcere l’accusato e in attesa dell’interrogatorio da parte del Giudice.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Bambino annegato Torre del Greco: rinviata la madre