Tangenziale, 1350 corse senza pagare, arrestata

tangenziale

Tangenziale, è stata arrestata un’automobilista per “insolvenza fraudolenta continuata”: non ha mai pagato il pedaggio per 1350 volte

Ha percorso per ben 1350 volte la Tangenziale di Napoli, senza mai pagare il pedaggio, percorrendo le corsie riservate ai possessori del Telepass. Scoperta dalle telecamere, è stata arrestata e condannata ad un anno di reclusione, al pagamento di tutte le spese processuali e dei mancati versamenti e alle spese di accertamento. Protagonista della vicenda è una donna, riuscita ad aggirare le normali disposizioni autostradali.

A darne notizia è la stessa società Tangenziale di Napoli che ha denunciato l’accaduto per il reato di “insolvenza fraudolenta continuata”. I ripetuti illeciti sono stati accertati dalle telecamere presenti giorno e notte sulle piste di accesso al pedaggio.

Agostino Chisari, amministratore delegato della Società, ha commentato: “Quest’automobilista ha utilizzato la Tangenziale senza pagare il pedaggio, convinta di rimanere impunita ma come per tutti coloro che tentano questi espedienti è stato individuata grazie alla tecnologia avanzata di cui Tangenziale dispone“.