Suicidio in casa, 80enne si spara alla testa. Famiglia sotto shock

suicidio

L’uomo si è fatto portare nella propria abitazione dai familiari: li l’estremo gesto. Si toglie la vita sparandosi alla testa. Suicidio nell’avellinese

SUICIDIO AD AVELLINO – Ancora una notizia spiacevole, questa volta ad Avellino.

Ci troviamo precisamente a San Martino Valle Caudina e, come ci raccontano i colleghi di La voce della Nazione, un suicidio ha sconvolto le vite di un’intera cittadina.

Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, un uomo di 80 anni si sarebbe fatto accompagnare presso il suo domicilio per poi togliersi la vita, sparandosi un colpo di pistola alla testa.

Al momento le cause del suicidio sono ancora sconosciute: la famiglia è incredula, i suoi concittadini senza parola, nessuno si aspettava un gesto del genere dall’anziano. Sugli eventi stanno indagando, ora, gli uomini delle forze dell’ordine.

Il signore è morto nonostante i tentativi dei soccorsi sanitari del 118 che, allertati, sono giunti sul posto in modo repentino per sventare la minaccia del suicidio. Per l’80enne non c’è stato nulla da fare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: PAURA NELLA NOTTE: AUTO IN FIAMME. SI INDAGA

Pollena Trocchia, paura nella notte: due auto in fiamme

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA AGGIORNATO CON LE NOTIZIE DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

SEGUICI OGNI NOTIZIA ANCHE SULLA PAGINA TWITTER: CLICCA QUI