15 Luglio 2020

Suicidio, anziana si lancia dal terzo piano

suicidio

Suicidio anziana lanciatasi dal balcone della casa di cura: denunciate 5 persone con l’accusa di abbandono di incapace

SALERNITANO – Aggiornamenti sul caso di suicidio dell’anziana signora di 77 anni lanciatasi dal balcone posto al terzo piano di una casa di riposo situata a Capaccio Paestum.

La tragedia, come è stato già riportato, si è consumata la sera del 13 Luglio scorso, poco dopo che la donna era stata accompagnata e lasciata dai familiari nella suddetta struttura.

Cinque persone sono finite nei guai, denunciate con l’accusa di abbandono di persona incapace di intendere e di volere.

Come si apprende da fonti locali, tra queste persone ci sono: il legale e il direttore della società che gestisce la struttura nella quale si è consumata la tragedia, 2 familiari della donna e il suo medico curante.

Sul caso continuano ad indagare le forze dell’ordine che, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza appartenenti alla stessa casa di riposo, hanno potuto accertare che si è trattato di un suicidio.

La notizia resta in corso di aggiornamento in base ad eventuali sviluppi risultanti dalle indagini in corso.

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.