Studente di Fuorigrotta si toglie la vita

studente

Un altro dramma a Fuorigrotta: studente dell’Istituto Rossini in preda ad un attimo di disperazione si sarebbe tolto la vita

Fuorigrotta,  dopo il suicidio di Giada, la studentessa delle Federico II, avvenuto lo scorso aprile, un altro studente si sarebbe tolto la vita.

Stavolta la vittima sarebbe Erik, un ragazzo residente a Via Consalvo e studente dell’Istituto Rossini di via Terracina.

La notizia, riportata dalla testata ‘La Voce della Nazione’, è comparsa anche su Facebook ed ha mandato tutti nello sconforto.

Gli amici dell’Istituto Rossini hanno dedicato ad Erik uno striscione affisso sui cancelli della scuola, su cui vi è scritto: “Erik non ti vedremo più tra i banchi di scuola ma sarai sempre nei nostri cuori”.

Sull’accaduto sono in corso accertamenti ma, secondo alcune testimonianze, sembrerebbe che il ragazzo si sia lanciato giù in preda forse ad un attimo di disperazione.

Non vi è alcuna certezza però sull’effettiva causa del folle gesto.