Home Cronaca Strage familiare: spara alla moglie, ai figli piccoli e al cane, poi...

Strage familiare: spara alla moglie, ai figli piccoli e al cane, poi si suicida

Covid-19

Italia
498,834
Totale casi Attivi
Updated on 24 January 2021 3:25

Strage familiare nel torinese: un uomo di 40 anni spara alla moglie, ai figli e al cane, poi si suicida. Aveva annunciato la tragedia al telefono

TORINO, 9 NOVEMBRE – Tre morti e un ferito grave: questo è il bilancio della strage familiare avvenuta nella provincia di Torino, a Carignano. Un uomo di 40 anni, questa mattina, ha sparato contro i componenti della sua famiglia, cane compreso, e poi si è suicidato.

Intorno alle 5.30 di questa mattina, l’uomo ha puntato una pistola legalmente detenuta  contro la moglie, i due figli minori e il cane. Infine, ha puntato l’arma alla tempia e si è tolto la vita. A dare l’allarme sono stati i vicini della famiglia: i primi a giungere sul luogo della strage familiare sono stati i Carabinieiri.

La moglie, al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine, era già deceduta. I due figli, invece, sono stati trasportati d’urgenza in ospedale in condizioni gravissime: uno dei due è deceduto dopo l’arrivo al noscomio; la bambina si trova attualmente in rianimazione e versa in gravi condizioni.

L’omicida-suicida, ancora vivo all’arrivo dei Carabinieri, è morto poco dopo l’arrivo dei sanitari del 118. L’autore della strage sembrerebbe essere Alberto Accastello. Secondo quanto riportato da Fanpage.it, l’uomo avrebbe premeditato tutto.

Prima di compiere il gesto, infatti, avrebbe chiamato il fratello annunciando “a breve non ci sarò più”. Gli inquirenti stanno ancora indagando sul movente della strage familiare.

LEGGI ANCHE: Whirlpool Napoli, gli operai bloccano l’aeroporto di Capodichino

SEGUICI SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE