30 Ottobre 2022

Stadio Maradona: denunce e sanzioni per la partita con il Sassuolo

Stadio Maradona: le sanzioni della Polizia di Stato nei confronti di un uomo per aver aggredito uno steward, fermati 4 parcheggiatori abusivi e 4 uomini per possesso di sostanze stupefacenti.

Stadio Maradona

Stadio Maradona raffica di sanzioni da parte della Polizia di Stato durante la sfida di ieri pomeriggio a Fuorigrotta.

Ieri pomeriggio, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura per l’ordine e la sicurezza pubblica nell’area dello stadio “Maradona” in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Sassuolo, gli agenti del Commissariato San Paolo, durante i servizi di filtraggio per l’accesso allo stadio, hanno sanzionato 4 persone, tra i 18 e i 47 anni, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo.

Inoltre, i poliziotti hanno denunciato un uomo per lesioni personali e violenza nei confronti di uno steward; nei suoi confronti è stata avviata la procedura finalizzata all’emissione del Daspo e, contestualmente, è stato sanzionato per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo.

Infine, durante i servizi di controllo nel perimetro dell’impianto sportivo, finalizzati anche al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e della sosta selvaggia, sono stati sanzionati 14 parcheggiatori abusivi e personale della Polizia Locale ha rimosso 60  autovetture in divieto di sosta e contravvenzionato 103 motoveicoli in divieto di sosta.

A darne notizia dei controlli e delle sanzioni avvenute in occasione della sfida di Napoli-Sassuolo all’esterno dello Stadio Maradona è la Questura di Napoli tramite un comunicato diffuso alla stampa questa mattina.

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: Suicidio a Napoli, Chiara si toglie la vita a 19 anni: era una ragazza transgender