SSCN, eseguiti in mattinata test sierologici a Castel Volturno

sscn
foto tratta da calcionapoli1926

SSCN, in mattinata la squadra è stata sottoposta a testi sierologici. Intanto, Gattuso arricchisce l’allenamento e ne modifica le modalità

SSCN – Il coronavirus pare aver allentato la sua aggressività.

Oramai da diverse settimane, i numeri del contagio disegnano una curva al ribasso.

Proprio oggi la Fase2 è entrata nel vivo, con la riapertura di attività commerciali e con la possibilità di muoversi su territorio regionale senza motivi di necessità.

E’ una scelta permessa dal sensibile e costante calo dei contagi, ma che può nascondere pericolose insidie.

Infatti, le autorità sanitarie e politiche raccomandano la massima attenzione.

Due le regole da rispettare: l’utilizzo della mascherina ed il rispetto del distanziamento sociale.

Dunque, se da oggi è possibile rivedere i propri amici, pranzare o cenare insieme, uscire per una semplice passeggiata o andare a rifornire il proprio guardaroba di nuovi capi primaverili, non è altrettanto lecito abbassare la guardia.

Il virus è ancora in circolazione e il rischio della formazione di nuovi focolai persiste.

Ed il calcio?

Sono oramai ripresi gli allenamenti per le squadre, ed i controlli sono serratissimi.

Oggi, a Castel Volturno, un’équipe di medici ha sottoposto a tutto lo staff test sierologici.

Questo controllo arriva dopo ben 4 tamponi eseguiti nelle scorse settimane alla squadra, che hanno dato tutti esito negativo.

Come procedono gli allenamenti?

Mister Gattuso ha arricchito e modificato il programma di allenamenti cui ha sottoposto la squadra.

Accanto al lavoro aerobico ed atletico, oggi ha iniziato a dedicarsi anche al lavoro sulla forza.

Inoltre, dai tre turni di allenamento, si è passati a due turni.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE RIGUARDANTI LATUA CITTA’, CLICCA QUI.