2 Settembre 2022

Sport, tennista palpeggiata dal padre e dall’allenatore. “Non succederà più”

All'US Open una tennista è stata palpeggiata dal padre e dall'allenatore. La giovane Sara Bejlek ha ora risposto ai commenti sullo scandalo

tennista palpeggiata dal padre

Durante gli US Open di quest’anno, è sorto uno scandalo che prescinde dallo sport. Durante il corso di una partita del celebre torneo di tennis americano, infatti, una tennista è stata immortalata mentre veniva palpeggiata dal padre, Jaroslak Bejlek, e dall’allenatore, Jakub Kahoun. I due uomini hanno dato delle pacche sul sedere alla ragazza, Sara Bejlek, per complimentarsi dei risultati raggiunti dalla tennista sedicenne. Quest’ultima ha recentemente commentato lo scandalo che l’ha, inconsapevolmente, riguardata.

Come spiega Fanpage, la tennista ha spiegato che il padre e l’allenatore non hanno usato malizia nel loro gesto. In ogni caso, ha spiegato, quanto successo non accadrà più. La sportiva della Repubblica Ceca, infatti, ha detto che non succederà più. La tennista ha aggiunto che non si aspettava che si creasse uno scandalo del genere, perché lei non si era mai sentita violata.

Per alcune persone che hanno commentato l’azione del padre e dell’allenatore della ragazza, si tratta invece di un gesto poco carino e inaccettabile. Non è chiaro, ora che Sara Bejlek ha espresso la sua, se la polemica continuerà o meno. Per quanto riguarda la gara sportiva, l’US Open, la tennista sedicenne è stata sconfitta dalla connazionale Ljudmila Samsonova e, dunque, non ha potuto continuare il torneo.

Fonte foto: Next Quotidiano.

Leggi anche: Lazio Napoli dove vederla in streaming e in TV.