5 Dicembre 2022

Spari davanti scuola Scampia: ecco cosa è accaduto

Spari davanti scuola Scampia: panico questa mattina davanti a un'istituto della periferia dove è stato aperto il fuoco contro un giovane

Spari davanti scuola Scampia

Spari davanti scuola Scampia – Oggi, 5 novembre 2022, in una scuola di Scampia il ritorno tra i banchi dopo il weekend è stato segnato, in maniera traumatica, da colpi di pistola e attimi di panico.

Spari davanti scuola Scampia – Questa mattina, poco prima dell’orario di ingresso, sono stati esplosi dei colpi di pistola davanti all’I.S.I.S. “Melissa Bassi” a Scampia.

Le dinamiche e i protagonisti degli spari davanti scuola Scampia sono ancora da accertare. Secondo le prime sommarie ricostruzioni, si sarebbe trattato di un raid ai danni di un ragazzo del posto. Per fortuna, né il giovane preso di mira né altri studenti o membri del personale scolastico hanno riportato ferite.

Il motivo scatenante sarebbe da ricondurre a una lite tra ragazzi per futili motivi, forse sfociata da una questione amorosa. Durante il litigio, uno dei contendenti si sarebbe allontanato, per poi ritornare con una pistola a salve, con la quale ha tentato di ferire l’altro.

Sul posto è giunta la polizia del locale commissariato per effettuare i rilievi del caso e fare luce sulla vicenda. Sembra che gli agenti siano già riusciti ad identificare l’autore degli spari. Le indagini sono state avviate, quasi sicuramente si partirà dall’esame delle immagini di videosorveglianza della zona.

Si attendono ulteriori aggiornamenti su “spari davanti scuola Scampia”.

L’episodio è di enorme gravità e ha destato non poche preoccupazioni. Non è la prima volta che si verificano sparatorie davanti a plessi scolastici, laddove i giovani dovrebbero sentirsi al sicuro. Meno di un mese fa, il 10 novembre, una persona era stata gambizzata all’esterno di un istituto scolastico di Ponticelli.

Fonte: InterNapoli.it

Potrebbe interessarti leggere anche : Agguato scuola Ponticelli: ferito un 48enne