Sparatoria Piazza Nazionale: si aggravano le condizioni di Noemi

sparatoria piazza nazionale

Sparatoria Piazza Nazionale: la piccola Noemi è stata sottoposta stanotte ad un intervento volto a rimuovere il proiettile che le si era conficcato tra le costole

Sparatoria piazza Nazionale: colpi di pistola in pieno giorno e la vita di persone innocenti improvvisamente appesa ad un filo. E’ quanto accaduto ieri in centro a Napoli, dove una bimba di soli 4 anni è rimasta gravemente in un agguato di camorra.

Per fortuna, se così si può dire, tutto è bene ciò che finisce bene. I medici hanno operato la piccola Noemi questa notte e le sue condizioni di salute sembrerebbero essere in netto miglioramento.

A diffondere la notizia, i medici dell’Ospedale Santobono di Napoli, che hanno cominciato il delicato intervento di estrazione del proiettile intorno alle 22.00 di ieri.

Aggiornamento ore 13.00: peggiorano le condizioni di salute della piccola Noemi, attualmente in coma farmacologico indotto. La situazione sembra essersi aggravata nel corso delle ultime ore.