Spaccio di droga nei pressi della stazione Garibaldi

Spaccio di droga

Spaccio di droga presso la stazione Garibaldi. Arrestati tre nigeriani che possedevano una piazzetta di spaccio di marijuana in via Bologna

Oltre ad essere meta di numerosi pendolari, la stazione centrale di Napoli era diventata la meta anche di chi voleva effettuare un’altra tipologia di “viaggio”. Via Bologna, stradina molto vicina alla stazione, era diventata terreno di spaccio di droga: tre nigeriani avevano il compito di spacciare marijuana a chiunque gliela chiedesse.

La piazzetta di spaccio è stata scoperta questa mattina dalla Polizia di Stato che, grazie ad una serie di indagini, è riuscita a smascherare e ad arrestare i tre nigeriani coinvolti nello spaccio. Infatti, durante l’attività  di perlustrazione della zona, gli agenti della sezione “Volanti” dell’Upg hanno notato un’attività sospetta vicino ad un internet point e hanno subito deciso di indagare.

Dopo una serie di accertamenti, la tesi di spaccio è stata confermata e i militari hanno arrestato i primi due nigeriani, poi successivamente, il terzo è stato arrestato all’interno di una attività commerciale, recatosi lì per cercare di sfuggire all’arresto; i tre nigeriani erano ben organizzati nello spaccio: uno di loro aveva la mansione di cassiere e non solo, deteneva anche il quantitativo più cospicuo di marijuana, mentre gli altri due provvedevano al confezionamento e alla vendita.

I poliziotti hanno anche sequestrato una busta in cellophane contenente circa 300 grammi marijuana che avrebbe fruttato ai tre un bilancino di circa €220. Attualmente, i tre giovani sono stati condotti presso il carcere di Poggioreale in quanto accusati di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente.