Somma Vesuviana: ventenne si suicida sotto un treno della Circumvesuviana



Somma Vesuviana

Ennesima tragedia in Circumvesuviana: nel tardo pomeriggio, un ventenne si toglie la vita gettandosi sotto un convoglio in corsa tra Somma Vesuviana e Mercato Vecchio

È accaduto nel tardo pomeriggio, tra le fermate della Circumvesuviana di Somma Vesuviana e Mercato Vecchio, l’ennesimo tragico episodio verificatosi nei pressi di una stazione ferroviaria. Dopo i fatti di San Giovanni a Teduccio della scorsa settimana, che avevano visto un settantenne salvarsi quasi miracolosamente dopo il tentato suicidio, un’altra tragica notizia arriva a scuotere i passeggeri ,e non solo, della nota azienda partenopea.

A farla finita, questa volta, è stato un ragazzo, Raffaele Esposito Alaia, appena ventenne, che avrebbe atteso il passaggio del convoglio per lanciarsi e togliersi la vita. Pochi minuti dopo, sono giunti sul posto sia l’ambulanza del 118 che le forze dell’ordine, che hanno ascoltato le parti coinvolte; tuttora sotto choc il macchinista che ha spiegato la dinamica dell’insano gesto e l’impossibilità di riuscire a frenare in maniera tempestiva. Conseguenze, naturalmente, anche sul traffico ferroviario della Circumvesuviana, che tuttora risulta paralizzato.

Leggi anche