Home Cronaca Scavi di Pompei, ruba una pietra dal Parco e la restituisce: anonimo...

Scavi di Pompei, ruba una pietra dal Parco e la restituisce: anonimo pentito del gesto

Covid-19

Italia
404,664
Totale casi Attivi
Updated on 27 February 2021 9:15

Scavi di Pompei, ruba una pietra dal Parco Archeologico e poi la restituisce: anonimo pentito del gesto chiede scusa con una lettera

Scavi di Pompei, ruba una pietra e poi la restituisce: pentito l’anonimo del gesto.

Un anonimo turista ha recapitato una lettera accompagnata da un frammento di pietra archeologica, rubata qualche anno prima all’interno del Parco degli Scavi di Pompei, dicendosi pentito per il gesto compiuto.

La lettera, come riporta NapoliToday, recita:

“Due anni fa, a Pompei, presi arbitrariamente questa pietra: è terra vostra, non mia, ed è giusto che ritorni dove è stata rubata. Chiedo umilmente scusa”.

Il frammento, che probabilmente apparteneva al muro perimetrale di una delle antiche case romane, sarà restituito dal Comune alla Soprintendenza che si occuperà di riportarlo al suo luogo d’origine il prossimo lunedì. In questa data, infatti, sarà riaperto l’Antiquarium degli Scavi.

Il Sindaco di Pompei, Carmine Lo Sapio, ha così commentato la vicenda:

Purtroppo trafugare i reperti dalle aree archeologiche è diventata una deprecabile prassi. Chissà quante persone si sono macchiate dello stesso crimine pensando al contrario di fare un gesto innocuo, senza rendersi però conto di fare un torto alla storia e di contribuire alla deturpazione di un patrimonio culturale immenso. Invito costoro alla redenzione e a riconsegnare a noi o direttamente alla Soprintendenza archeologica i reperti trafugati“.

 

LEGGI ANCHE L’ARTICOLO: CAMPANIA, RT ANCORA BASSO. SI RESTERÀ IN ZONA GIALLA ANCHE LA PROSSIMA SETTIMANA 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE