San paolo bel sito, tutto pronto per le elezioni di domenica

San Paolo Bel Sito

É tutto pronto a San Paolo Bel Sito, piccolo comune del nolano di circa cinquemila abitanti per le elezioni comunali di domenica 31 maggio

Qui, a San Paolo Bel Sito, oltre alle votazioni per il rinnovo dei consigli regionali, si rinnoverà il consiglio comunale cittadino che ha governato la città negli ultimi cinque anni.

Tre le liste in corsa: oltre a quella del sindaco uscente, il dott. Manolo Cafarelli, che si presenta nuovamente alle elezioni con la lista Insieme per il Bel Sito, in corsa ci sono le liste : “Io amo il mio paese”, che propone come sindaco il dott. Giulio De Filippis, e il Movimento Cinque Stelle, che candida il ventenne studente di Giurisprudenza Luigi Iovino.

Fiducioso per una positiva rielezione della giunta, il vicesindaco nonché ex-assessore alla cultura della città di San Paolo, l’ing. Andrea Lauria.

“Negli ultimi cinque anni”, afferma il vicesindaco di San Paolo Bel Sito, “La giunta ha lavorato bene. Chiediamo ai nostri cittadini la fiducia per altri cinque anni di governo della città, nella quale intendiamo  impegnarci ancora più a fondo per la riqualificazione urbana e il verde pubblico cittadino, oltre che per rilanciare l’economia”.

Pronti alla volata finale anche i candidati in corsa con l’opposizione: il giovane Luigi Iovino del M5S, che ha presentato la sua lista insieme all’On. Carlo Sibilia, segretario della Commissione Affari Esteri e che punta soprattutto alla ri-pubblicizzazione dell’acqua e ad una rivoluzione della raccolta dei rifiuti, e il dott. Giulio De Filippis, commercialista ed ex consigliere, sostenuto da una sorta di patto del Nazareno in salsa locale, che ha unito Partito Democratico e Forza Italia.