15 Luglio 2020

San Giovanni a Teduccio: calci e pugni alla moglie. Arrestato 38enne

Movida al Vomero, controlli delle forze dell'ordine: pioggia di sanzioni

I poliziotti hanno arrestato, nella giornata di ieri, un uomo a San Giovanni a Teduccio. Le accuse sono di maltrattamenti in famiglia e lesioni

SAN GIOVANNI A TEDUCCIO – Un uomo di origini rumene è stato arrestato a Napoli, precisamente a San Giovanni a Teduccio, con l’accusa di lesioni e maltrattamenti famigliari.

Ecco quanto comunicato dalla Questura di Napoli:

“Ieri sera gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in corso San Giovanni per una lite familiare.
I poliziotti sono stati avvicinati da una donna ferita che ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti del marito il quale, già in altre occasioni, l’aveva aggredita con pugni e calci per futili motivi.
V.M., 38enne romeno, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Napoli 15 luglio 2020”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: TRAGEDIA A NAPOLI, ESTINTORE SCOPPIA TRA LE GAMBE DI UN OPERAIO: PERDE I GENITALI – IL VIDEO

LEGGI ANCHE: AGRO-NOCERINO: UN UOMO È ACCUSATO DI VIOLENZA SU 3 MINORI

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.