San Giovanni a Teduccio, ritrovate armi e bombe carta



san giovanni a teduccio

San Giovanni a Teduccio, ritrovate armi, proiettili e bombe carta nell’abitazione di un uomo di 45 anni ed in un’autofficina

San Giovanni a Teduccio torna a far parlare di sé.

L’area est napoletana, interessata da mesi da una serie di stese di camorra ed atti intimidatori, è stata teatro del ritrovamento – da parte delle forze dell’ordine – di alcune armi pronte all’uso e di bombe carta.

Il rinvenimento è accaduto a casa di un cittadino di 45 anni, già attenzionato dai militari.

E’ qui che gli agenti delle forze dell’ordine hanno trovato un revolver calibro 38 special, carico e pronto ad essere utilizzato.

Parallelamente, altre armi sono state rinvenute in un’autofficina sita in corso Protopisani.

Qui, all’interno di un’automobile, erano stati nascosti un giubbotto antiproiettile, numerose cartucce calibro 9 e calibro 38.

Nel vano motore di una seconda auto, invece, sono state ritrovate una pistola semiautomatica da tiro rapido, 10 cartucce ed una bomba carta.

Non si placa, dunque, la fervida attività criminale di matrice camorristica che sta interessando la zona oramai da diversi mesi.

Leggi anche