Salvini:”Napoli non devi fermare le partite”

salvini

Il ministro dice la sua riguardo gli eventi razzisti contro il Napoli. Per Salvini non bisogna ‘lasciare il calcio ai violenti’

NAPOLI, 10 GENNAIO – A margine di un’intervista su Radio24, Matteo Salvini ha espresso la sua opinione riguardo il razzismo negli stadi ribadendo la sua posizione, secondo la quale non bisogna fermare le partite ma ripartire dagli applausi.

Fa bene un campione come Seedorf a dire che se c’è un coro sbagliato, se ci sono fischi salvinicontro un bianco un nero un giallo un verde, la risposta non deve essere la chiusura ma devono essere gli applausi del 99% dei tifosi per bene“.

Il ministro degli Interni è convinto che non bisogna “confondere i veri tifosi, che sono il 99%, con i teppisti” e continua affermando che “il Napoli non fa bene a fermarsi in caso di cori razzisti, perché lascia uno sport bello come il calcio in mano a pochi violenti e pochi deficienti”.