Home Cronaca Rione Sanità, ragazzini di 14 e 15 anni gambizzati

Rione Sanità, ragazzini di 14 e 15 anni gambizzati

Covid-19

Italia
519,220
Totale casi Attivi
Updated on 14 April 2021 12:04

Rione Sanità, ragazzini colpiti da proiettili alle gambe. I due hanno raccontato di essere stati vittime di un tentativo di rapina, si indaga

È successo la scorsa notte, nei pressi del Rione Sanità, l’episodio che ha scioccato l’intera comunità. Da quanto emerso nelle ultime ore, due ragazzini di 14 e 15 anni sono stati colpiti alle gambe durante una presunta rapina. I due giovanissimi si sono recati all’ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli con ferite d’arma da fuoco. Ad avvertire i carabinieri della compagnia Napoli Stella sono stati i medici del nosocomio. Le ferite sono giudicate guaribili entro 15 giorni. Ai Carabinieri i due ragazzi hanno raccontato di essere stati vittime di un tentativo di rapina nella zona “Vergini” del Rione Sanità.

Le indagini

Le vittime – come anticipato nelle righe precedenti – hanno riferito ai carabinieri di essere stati avvicinati e colpiti dopo essersi ribellati a un tentativo di rapina. Dopodiché hanno denunciato che l’episodio sarebbe avvenuto all’interno della zona Vergini del Rione Sanità. Adesso sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti; gli agenti non escludono nessuna pista e hanno l’obiettivo di riscontrare le dichiarazioni dei due adolescenti feriti.

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, invece, il 14enne ferito è figlio di un affiliato al clan Contini, uno dei tre gruppi che compongono – insieme ai Licciardi e ai Mallardo – l’asse criminale dell’Alleanza di Secondigliano.

Potrebbero seguire aggiornamenti su quanto accaduto nel napoletano.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, SPORT, NAPOLI FEMMINILE, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE