Rifiuta le avances di un coetano: accoltellata 14enne

rifiuta
FOTO: ilmerdianonews.it

Drammatica vicenda a Napoli:  una ragazza di quattordici anni rifiuta le avances di un suo coetaneo e viene accoltellata

Ennesimo episodio di violenza a Napoli: una ragazzina di quattordici anni rifiuta le avances da parte di un suo coetaneo che l’accoltella.

E’ quanto accaduto ieri sera nel Rione Sanità, vicino alla chiesa di San Vincenzo , mentre la ragazzina stava passeggiando insieme ad un’amica.

Secondo le prime indiscrezioni e sulla base di quanto riportato anche dai colleghi de Il Mattino, le due ragazzine sarebbero state affiancate da un ragazzo su di uno scooter che avrebbe poi iniziato a rivolgere degli apprezzamenti non graditi alla minorenne.

Il ragazzo le chiede di salire con lui sul motorino per farsi un giro ma la ragazzina rifiuta e si allontana, ma il quattordicenne inizia a inseguirla fino ad arrivare a colpirla alla mano con un temperino che aveva in tasca.

Subito dopo l’accaduto, il ragazzino di 14 anni è stato identificato dagli inquirenti. Era già noto alle forze dell’ordine per esser stato più volte segnalato al Tribunale dei Minorenni a causa dei suoi comportamenti aggressivi.

La ragazza fortunatamente non ha riportato ferite gravi ed ora sta bene, ma la cosa certa è che l’allarme sicurezza in molte zone di Napoli resta ancora molto alto.