8 Aprile 2022

Riapre a Napoli l’Ambulatorio Costantiniano per i bisognosi

Ambulatorio SMOC

Riapre a Napoli dopo la lunga pausa per la pandemia da Covid l’Ambulatorio del Sacro Militare Ordine Costantiniano a sostegno delle persone in difficoltà

Dopo la lunga pausa dettata dalla pandemia il 4 aprile l’Ambulatorio Costantiniano ha Ambulatorio Costantinianoripreso la sua attività di sostegno alle persone in difficoltà, offrendo gratuitamente visite specialistiche nelle branche di Medicina Interna, Chirurgia Generale, Cardiologia, Ortopedia, Dermatologia e Oncologia.
Sono dieci i medici impegnati nell’ambulatorio alcuni dei quali Cavalieri e Dame del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio della Delegazione di Napoli e Campania.
I medici si alternano nelle visite tre giorni alla settimana dal lunedì al mercoledì dalle 10,30-12,00 e dalle 16,30-18,00 in locali messi a disposizione dalla Basilica di San Francesco da Paola e attrezzati allo scopo: Prenotazioni: 3382512748 – 3394636083.

<<E’ con molta gioia – dichiara Federica de Gregorio Cattaneo, Delegata per Napoli e Campania del Sacro  Militare  Ordine Costantiniano di San Giorgio –  che possiamo riprendere le attività del nostro ambulatorio costantiniano dopo i due anni di blocco dettati  alla pandemia. Noi e tutto l’Ordine Costantiniano riteniamo che in questo momento, sia ancora più importante il supporto medico gratuito che andiamo ad offrire, visto che la pandemia e purtroppo la guerra russo-ucraina hanno esasperato le condizioni di disagio di molta popolazione, italiana e straniera>>.


L’ambulatorio Costantiniano nasce il 28 ottobre 2013 sotto l’egida del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio – Delegazione di Napoli e Campania e con l’approvazione e in presenza di Sua Altezza Reale  il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie.
Ambulatorio SMOC Sepe-Beatrice di BorboneNel 2019 fu l’allora Arcivescovo di Napoli S.E.R. il Cardinale Crescenzio Sepe a visitare e benedire i locali in presenza di Sua Altezza Reale la Principessa Beatrice di Borbone e S.E. la Signora Marchesa Donna Federica de Gregorio Cattaneo dei Principi di Sant’Elia, Delegata per Napoli e Campania dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, esprimendo il loro compiacimento per la nobile iniziativa e confermandolo tutt’oggi.

La Delegata, Marchesa de Gregorio aggiunge: <<l’iniziativa è in concreta esecuzione del mandato fondamentale di tale Ordine Cavalleresco, e in perfetta sintonia con quello che fu il testamento spirituale del Servo di Dio Re Francesco II di Borbone che pose la Carità al centro della sua vita terrena>> per poi concludere << l’Ambulatorio ha fornito e fornisce assistenza medica specialistica alle persone in difficoltà economiche a titolo gratuito grazie ai Medici che hanno aderito alla iniziativa in maniera spontanea e disinteressata>>.

Ambulatorio SMOC-OrarioL’Ambulatorio è situato in due locali della Basilica di San Francesco da Paola di Napoli, adibiti a studio medico dal Parroco don Mario Savarese.
La Studio collabora con organizzazioni e strutture assistenziali presenti sul territorio come “Gli Amici di Strada” il “Call Center della solidarietà”  e la “Casa di Tonia” casa-famiglia della Curia di Napoli.
Inoltre, l’Ambulatorio Costantiniano oltre ai giorni di attività (lunedì, martedì e mercoledì dalle 10.30-12.00 e dalle 16.30-18.00) offre il suo servizio di visita medica specialistica gratuita, a carattere di urgenza, anche nei giorni di chiusura o nel periodo  di vacanza estiva sostenendo una sorta di piccola rete di assistenza integrata con i Presidi Ospedalieri di Napoli.

Segui le notizie qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.