Mer - 1 Dicembre 2021
HomePoliticaReferendum sul taglio dei parlamentari: ha vinto il Sì

Referendum sul taglio dei parlamentari: ha vinto il Sì

Covid-19

Italia
199,783
Totale casi Attivi
Updated on 1 December 2021 21:56

Vince il sì per il taglio dei parlamentari al referendum 2020: Di Maio ringrazia tutti e applaude il Movimento 5 stelle

REFERENDUM – Nella giornata di ieri e di oggi, i cittadini italiani sono stati chiamati ad esprimere la propria opinione riguardo il taglio dei parlamentari.
Ad ottobre del 2019 era stata approvata la riforma per il taglio dei parlamentari; questa fu bloccata dalla richiesta di alcuni senatori che non la fecero diventare legge nel gennaio successivo.
Quindi c’è stato bisogno di richiedere l’ausilio degli italiani con il referendum.
La riforma prevede di ridurre i seggi alla Camera da 630 a 400 e quelli al Senato da 315 a 200: una riduzione, quindi, di circa un terzo dei parlamentari.
Stando alla condizione pre referendum, oggi in Italia ci sono un deputato ogni 96 mila abitanti e un senatore ogni 188 mila abitanti.
Con la vittoria del sì e il taglio si prevede un deputato ogni 151 mila abitanti e un senatore ogni 302 mila: cosi facendo, la riforma, andrebbe a ridurre il numero di rappresentanti per abitante.
Ad ogni modo l’Italia resta nella media degli altri paesi dell’Europa occidentale.
Vince il sì con quasi il 70% di preferenze da parte degli italiani al referendum.
Ecco quanto affermato dal ministro Luigi di Maio
“Quello raggiunto oggi è un risultato storico.
Torniamo ad avere un Parlamento normale, con 345 poltrone e privilegi in meno.
È la politica che dà un segnale ai cittadini.
Senza il MoVimento 5 Stelle tutto questo non sarebbe mai successo”.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE