3 Marzo 2021

Rapina ad una banca nel napoletano. Auto si ribalta nella fuga

rapina

Rapina alla Banca Popolare Vesuviana di Nola. Fermati ed arrestati i ladri. Uno di questi fermato ad Acerra dopo un lungo inseguimento

NOLARapina alla Banca Popolare Vesuviana avvenuta poco dopo le ore 13 di questo pomeriggio, mercoledì 3 marzo 2021.

Secondo le prime indiscrezioni, la banda sarebbe entrata in azione senza armi e, aspettava l’apertura del bancomat temporizzato per poter prelevare il bottino, che si aggirava intorno ai 9 mila euro.

Qualcuno sarà riuscito ad allertare tempestivamente la polizia che, poco dopo, è giunta sul posto bloccando i malviventi e impedendo il colpo.

Dei quattro malviventi solo uno, quello che faceva da palo, è riuscito a darsi alla fuga ma, dopo un lungo inseguimento è stato fermato anche lui nei pressi del Comune di Acerra, dove il suo veicolo si è ribaltato interrompendo la sua corsa.

L’uomo, una volta fermato, è stato dichiarato in stato di arresto assieme agli altri 3 complici.  E’ stato portato anche in ospedale per le cure necessarie a seguito del ribaltamento con l’auto.

Tutti e quattro i malviventi sono risultati originari del Comune di Giugliano.

 

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.