Rapina a Fuorigrotta: ferito un 36enne

Morto soffocato da un pezzo di pizza

Rapina a Fuorigrotta: in ospedale un 36enne, ferito alla tibia da un colpo di arma da fuoco

Un 36 enne, con una ferita di arma da fuoco, è stato condotto questa notte all’Ospedale Santobono di Napoli, perché coinvolto in una tentata rapina.

L’uomo è già noto alle forze dell’ordine per essere stato denunciato, in passato, per furto e altri reati.

Il 36enne, all’arrivo in ospedale, ha dichiarato di essere stato vittima di una rapina.

Secondo la sua testimonianza, il furto sarebbe avvenuto mentre egli si trovava nel quartiere di Fuorigrotta. L’uomo è giunto nei pressi della sua auto quando due uomini a bordo di uno scooter gli si sono avvicinati tentando di rapinarlo.

Ma, a seguito del suo tentativo di opporre resistenza, è stato colpito con un colpo d’arma da fuoco. La ferita riportata gli ha provocato una frattura alla tibia: l’uomo necessita di operazione.

Il 36enne è stato prontamente condotto in Ospedale intorno all’una di notte. I medici che lo hanno soccorso hanno dichiarato che necessiterà di ben 40 giorni di prognosi.

Attualmente, la testimonianza dell’uomo, è in corso di validità.

La Notizia è stata riportata da NapoliToday.

Per restare aggiornato su tutte le notizie, seguici sulla nostra pagina Facebook. CLICCA QUI.