Ragazzo esce di casa per comprare hashish, arrestato dai carabinieri

rissa
Immagine di repertorio

Ragazzo di Frattamaggiore consegna ai carabinieri il foglio dell’autocertificazione, aveva scritto di poter uscire per comprare hashish

Un ragazzo di Frattamaggiore esce di casa per comprare qualche grammo di hashish.

A darne notizia è il quotidiano La Repubblica e il Nuovo Sud.

Infatti, il 18enne è uscito dalla propria dimora per potersi recare dallo spacciatore a comprare della droga.

In seguito alcuni militari lo hanno fermato chiedendogli l‘autocertificazione e il perché sia fuori dalla propria dimora.

Sull’autocertificazione aveva scritto a penna che poteva uscire affinché potesse “fumare hashish”.

Così, dopo averlo fermato, i carabinieri hanno accompagnato il ragazzo in Prefettura.

Inoltre deve rispondere alla denuncia di violazione delle norme emanate dal governo in merito alla diffusione del COVID19.

Continuano i controlli delle forze dell’ordine, sia carabinieri che esercito italiano, occupati a fermare i diversi trasgressori che non hanno esitato a trovare infinite scuse per uscire dalle proprie abitazioni.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram e Twitter.

Notizie di cronaca, politica, attualità, sport, SSC Napoli, eventi, cultura, meteo ma anche rubriche su curiosità, accadde oggi, ricette light.

Potrebbe interessarti: Coronavirus, Conte: la data del 31 luglio è una fakenews

Potrebbe interessarti:Conte nuovo decreto: multe da 400 a 4000€ per chi trasgredisce