10 Settembre 2022

Quentin Tarantino parla della madre: “Non le ho mai dato un centesimo”

Il regista statunitense Quentin Tarantino ha parlato del suo burrascosto rapporto con la madre settantacinquenne, rivelando di non averle mai dato soldi

quentin tarantino madre

Quentin Tarantino è uno dei registi più amati al mondo. Nato a Knoxville, nel Tennessee, il 27 marzo 1963, ha realizzato lungometraggi come Pulp Fiction e Kill Bill, che sono considerati veri e propri capolavori del grande schermo. In un’intervista realizzata per il podcast “The Moment” del regista Brian Koppelman, Quentin Tarantino ha parlato del rapporto burrascoso con la madre.

In particolare, il regista ha raccontato che la madre non l’ha mai supportato e appoggiato: ha detto che si lamentava delle sue difficoltà scolastiche e che non pensava alle passioni del figlio. Inoltre, ha rivelato di aver promesso a sé stesso che non le avrebbe mai dato un centesimo, una volta raggiunto il successo, quando lei gli disse: “Questa tua carriera da scrittore finisce qui“.

Il successo, Quentin Tarantino, l’ha raggiunto e la promessa l’ha mantenuta: niente soldi per la madre, Connie McHugh, che il 3 settembre ha compiuto 76 anni. Il regista ha, poi, dichiarato, come riporta anche il Corriere della Sera, di averla aiutata solo una volta, quando ha avuto una situazione complicata con il fisco, ma di non averle mai comprato una casa.

Fonte foto: Deejay.it

Leggi anche: Marigliano, arrestati i “furbetti del contatore”: ecco cosa hanno fatto.