Quarto: diciannovenne muore in una gara di moto

quarto

Ha percorso ad alta velocità con la sua moto via Crocillo nel comune di Quarto, forse per una gara, ma ha trovato la morte schiantandosi contro un bus

È forse morto per gioco, Gennaro Parisi di diciannove anni che si è scontrato con la sua moto contro un minibus. Lo scontro mortale per il giovane, è avvenuto in via Crocillo a Quarto.

L’ipotesi più accreditata per adesso è quella di una corsa tra moto. I ragazzi avrebbero dato gas ai mezzi sul rettilineo di via Crocillo ma qualcosa è andato storto: probabilmente, durante la furia della corsa, il ragazzo ha perso la visuale della strada e si è schiantato contro un altro mezzo.

Per adesso è stata disposta la biopsia del corpo che farà luce su quello che adesso ancora non sappiamo, mentre sono iniziate le indagini delle forze dell’ordine per comprendere cosa sia accaduto realmente la notte della folle corsa.

Il Parisi aveva la passione delle moto e per la velocità ma la sua si è trasformata in una passione pericolosa che gli è costata la vita. I familiari, conosciuti e stimati da tutti i cittadini di Quarto, piangono un bravo ragazzo, un lavoratore che si è spento troppo presto per provare il brivido della velocità.