Quartiere Stella: accoltella il coinquilino per troppo disordine

quartiere stella

Aggressione al Quartiere Stella: uomo di 55 anni accoltella il coinquilino per il troppo disordine in casa. Stava festeggiando il capodanno cingalese

Lite in casa, questa notte, trasformata in un tentato omicidio. È quanto avvenuto nel Quartiere Stella dove un uomo di 55 anni, cingalese, ha accoltellato un suo connazionale, nonché coinquilino.

Subito è scattata la chiamata al 112 e il conseguente intervento nell’abitazione di pattuglie delle compagnie Napoli-centro e Napoli-Stella.

I Carabinieri, al loro arrivo, hanno trovato, oltre ad aggressore e vittima, un gruppo di amici intento a festeggiare prima del folle gesto.

L’arresto e la ricostruzione

L’aggressore, precedentemente bloccato dai componenti della comitiva, è stato successivamente tratto in arresto. L’accusa è quella di tentato omicidio e lesioni personali aggravate.

Immediatamente è avvenuta la ricostruzione dell’accaduto. Il 55enne avrebbe agito così perché, al suo rientro, la casa si trovava in uno stato di disordine. Infatti, i presenti in quella casa, nel Quartiere Stella di Napoli, stavano festeggiando il capodanno cingalese.

La vittima è stata trasportata all’ospedale Pellegrini, curata e dimessa con una prognosi di 25 giorni. Il coltello da cucina, utilizzato nell’aggressione, è stato sequestrato.