Pusher in moto a tutta velocità in Tangenziale: arrestato

pusher tangenziale esodo controlli coronavirus barbiere napoli
Immagine di repertorio

Tangenziale di Napoli, folle corsa di un pusher in motorino: 23enne arrestato dai poliziotti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta

Tangenziale di Napoli, pusher a tutta velocità: 23enne arrestato dai poliziotti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta con 2,5kg di sostanze stupefacenti.

Ieri pomeriggio, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, alle dipendenze della Sezione Polizia Stradale di Napoli, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato sulla Tangenziale di Napoli una persona a bordo di un motociclo con targa prova che procedeva a forte velocità.

La persona è stata intercettata e bloccata all’interno dell’area di servizio Esso di Capodimonte.

All’atto del controllo, il giovane manifestava un evidente stato di agitazione ed insofferenza che ha insospettito gli agenti che hanno rinvenuto, occultato nel vano sottosella dello scooter, 25 panetti di HASHISH per un peso complessivo di 2,5 kg.

F.G., 23enne di Pomigliano d’Arco con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio; inoltre, il motociclo e la targa di prova venivano sottoposti a sequestro penale.

Infine, è stato sanzionato aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.

LEGGI ANCHE: Funicolare di Mergellina: da giovedì 21 la riapertura, ma non durerà

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città, la provincia di Napoli e tanto altro ancora (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).