31 Marzo 2021

Protesta dei mercatali, l’urlo degli operatori: “Siamo stanchi”

Proteste dei mercatali

Protesta dei mercatali, gli operatori si ritroveranno venerdì 2 aprile al casello autostradale di Palma Campania. I lavoratori: “Siamo stanchi”

PROTESTA DEI MERCATALI- L’emergenza Coronavirus in Campania sta causando gravissimi danni. Non solo infatti le numerose vittime di Covid: sono tanti anche i lavoratori ormai in ginocchio, allo stremo delle forze, costretti a restare con le attività chiuse, e per giunta, “dimenticati” dallo Stato. Gli aiuti promessi infatti, non sono mai arrivati. Proprio per questo, i mercatali hanno organizzato una protesta che avrà inizio venerdì, 2 Aprile. I venditori si ritroveranno a Palma Campania per protestare.

La manifestazione contro le norme anti-Covid, che non consentono l’apertura dei mercati (se non alimentari), vedrà protagonista anche l’associazione di Categoria Gioia Campania. Ecco riportata di seguito la nota dell’associazione: “Siamo stanchi di questa denigrazione da parte dello Stato e degli Enti Locali”. L’obiettivo della manifestazione è quello di sensibilizzare tutti relativamente alle problematiche del settore. Una protesta pacifica, e tra l’altro regolarmente autorizzata dalle forze dell’ordine. Chiaramente il tutto impatterà inevitabilmente sulla viabilità e sulla gestione del traffico.

CONTINUA A SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK. CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE: “TRAGEDIA A MARANO: MARIA CADE DAL BALCONE E MUORE A 40 ANNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.