Professore preso a pugni in una scuola del napoletano



Violenza nelle scuole: professore aggredito e preso a pugni in una scuola del napoletano

E’ accaduto all’ISIS “Da Vinci di Poggiomarino: in seguito ad una lite scoppiata per futili motivi un collaboratore scolastico, in prova nell’istituto, perde le staffe e aggredisce un professore che era in aula a fare lezione.

Secondo quanto è emerso dalle prime indiscrezioni sembra che il giovane collaboratore scolastico, di 22 anni, abbia aggredito il docente, 60enne, a causa di un avviso che bisognava leggere in aula.

Evidentemente qualche incomprensione tra i due ha scatenato il gesto violento da parte del 22enne che ha sferrato tre pugni al povero professore che subito dopo è andato in ospedale dove lo hanno medicato e dato una prognosi di 15 giorni.

Sul caso adesso indagano i Carabinieri che cercheranno di chiarire quali sono state le reali cause che hanno portato il collaboratore scolastico, sospeso intanto dal servizio, al folle gesto.

 

Leggi anche