Preoccupazione per la salute pubblica in città, parla il sindaco

Preoccupazione

Il sindaco di Napoli, riferendosi alla possibile chiusura dell’ospedale San Gennaro, ha espresso la sua preoccupazione per i tagli alla sanità pubblica

Una delle notizie che più hanno destato scalpore negli ultimi mesi è quella riguardante la chiusura dell’ospedale di San Gennaro dei Poveri, nota struttura pubblica situata nei pressi del Rione Sanità. In seguito alle numerose proteste ed occupazioni, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris si è pronunciato riguardo questo argomento, esprimendo una notevole preoccupazione per la strada che la Regione Campania sta prendendo nei confronti della sanità pubblica.

“Sono assolutamente preoccupato e contrariato dalle politiche di ridimensionamento della sanità pubblica della nostra città, non avverto ancora quel processo di razionalizzazione di cui si è parlato” ha dichiarato il Sindaco, che stamattina si trovava proprio nel quartiere in cui la struttura ospedaliera è situata. De Magistris si è scagliato contro il depauperamento generale che l’amministrazione Caldoro e De Luca hanno causato.

Il politico si è espresso in favore della battaglia che i cittadini hanno avviato per la protezione del presidio sanitario, sottolineando che, nel caso in cui la Regione mettesse in atto un’opera di razionalizzazione dell’ospedale, questi ultimi assicurerebbero il loro contributo per la finalizzazione dell’obiettivo.