4 Marzo 2022

Premio Filangieri: arriva la IV edizione del concorso di poesia, musica e fotografia

Premio Filangieri

Premio Cesare Filangieri: arriva la IV edizione del concorso di poesia, musica e fotografia che valorizza le tradizioni partenopee e italiane

PREMIO FILANGIERI – Anche quest’anno si rinnova il consueto appuntamento con il Premio Filangieri che, da ora, si arricchisce di una nuova sezione, quella musicale. Giunto alla IV edizione, il concorso desidera valorizzare non solo Napoli e tutto il territorio vesuviano, ma anche le meravigliose tradizioni che caratterizzano l’Italia nel mondo. D’altro canto, il concorso quest’anno accende i riflettori su temi molto caldi e delicati: infatti, con consapevolezza e tenacia, tende a denunciare il terribile cambiamento climatico e il problema delle numerose violenze di genere che, come un fiume in piena, travolge le nostre città.

Premio Filangieri

Premio Filangieri

Soprattutto negli ultimi anni, Napoli è stata protagonista di un profondo incremento turistico, divenendo consolidata destinazione di turismo urbano, culturale e sportivo, apprezzata in tutto il mondo. Per potenziare la crescita – e fare in modo che il turismo diventi volano di sviluppo economico – la promozione, la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio storico-artistico, culturale e religioso, può rappresentare un vero e proprio elemento fondante attraverso il quale ottenere un maggior rispetto e un più forte senso di appartenenza al territorio. Attraverso questo concorso, dunque, sarà possibile conoscere ed individuare i punti di forza e le unicità del patrimonio culturale che caratterizzano non solo la nostra area ma tutto il territorio nazionale, e sarà possibile così creare strumenti mirati alla loro valorizzazione e fruizione. Grazie alle tracce proposte, sarà possibile, inoltre, mirare ad una crescita socio-culturale di cui abbiamo, oggi, grande bisogno.

Premio Nazionale di poesia, musica e fotografia: ecco come partecipare

Per la sezione “Poesia”, i candidati potranno inviare un massimo di due elaborati, in base ai temi proposti:
– TEMA: “Bastardi senza gloria: storie di violenza”
Non più di due (2) componimenti che possano esprimere in versi la violenza e la discriminazione a cui, fin troppo spesso, sono soggette le donne, gli uomini e tutti i più fragili (es. storie di femminicidi, bullismo, cyberbullismo, discriminazioni di genere ecc.)

– TEMA: “Tutto ciò che siamo: storie e tradizioni d’Italia”
Non più di due (2) componimenti che possano esprimere in versi la bellezza delle tradizioni odierne e passate vissute in città o in ambito familiare (es. presepio vivente, pranzi in famiglia, pasta fatta in casa, parate di carnevale, eventi religiosi ecc.)

Per la sezione “Fotografia”, i candidati potranno inviare un massimo di tre elaborati, in base ai temi proposti:

– TEMA: “Un amore non corrisposto: la forza della natura”
Non più di tre (3) fotografie che possano esprimere la forza e la bellezza della natura che l’uomo, nel tempo, non è stato in grado di recepire e tutelare (es. mareggiate, uragani, fulmini che illuminano il cielo ecc.). Il rapporto tra l’uomo e la natura, oggi, risulta quanto mai problematico e il repentino cambiamento climatico ne è l’allarme.

– TEMA: “Tutto ciò che siamo: storie e tradizioni d’Italia”
Non più di tre (3) fotografie che possano esprimere la bellezza delle tradizioni odierne e passate vissute in città o in ambito familiare (es. presepio vivente, pranzi in famiglia, pasta fatta in casa, parate di carnevale, eventi religiosi ecc.

Per la sezione “Musica”, i candidati potranno inviare un solo elaborato, in base al tema proposto:

– TEMA: “La musica. Il rifugio delle emozioni”
Un (1) componimento musicale in formato mp3 o .wav. Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime. Amore, gioie, sofferenze emozioni di ogni giorno nella musica trovano una delle massime forme d’espressione.

Il concorso è gratuito e in palio vi sono Gift Card dal valore di 50 euro, spendibili in esercizi commerciali territoriali che effettuano spedizioni in tutta Italia.
È possibile consultare il bando completo sul sito www.premiofilangieri.it e scrivere a [email protected] per maggiori informazioni. Tutti gli elaborati vanno inviati all’indirizzo e-mail [email protected] o inviati all’indirizzo C.so Domenico Riccardi 165, 80040, Cercola (NA).

COMUNICATO STAMPA

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “Neapolis 2125”, il libro di Gennaro Shamano che anticipa il virus e guarda al futuro – L’INTERVISTA 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, SPORT, CALCIO FEMMINILE CAMPANO, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.