Pozzuoli, aggredisce la madre per 20 euro



pozzuoli

Pozzuoli, un giovane ventunenne ha aggredito la madre a calci e pugni per estorcerle venti euro

Accade a Pozzuoli, la donna, già vittima di analoghi episodi non ha sporto denuncia per proteggere ancora una volta il figlio tossicodipendente.

Il ragazzo, infatti, è spesso alla ricerca di soldi per comprare stupefacenti di ogni genere di cui fa regolarmente uso. Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri, bloccato nell’appartamento prima che scappasse mentre ancora inveiva contro la madre cinquantaseienne e per adesso è agli arresti in attesa di rito direttissimo.

Il ragazzo risulta già schedato e quindi noto alle forze dell’ordine per tentata estorsione, maltrattamenti e lesioni in famiglia.

La donna è stata ricoverata al nosocomio di  Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli con una prognosi di 7 giorni per lesioni al corpo.

 

Leggi anche