23 Giugno 2022

Poste Italiane assunzione sportellisti: ecco cosa occorre per candidarsi

pagamento pensione maggio 2022 poste italiane

È ancora aperto il bando di Poste Italiane per l’assunzione degli sportellisti: ecco cosa occorre per candidarsi alla posizione

Ultimi giorni per l’iscrizione al bando di Poste Italiane per l’assunzione degli sportellisti: la scadenza è, infatti, fissata per domenica 26 giugno 2022. Per partecipare è sufficiente il diploma di scuola secondaria superiore, ma è necessario aver ottenuto un voto minimo di 70 su 100, o di 42 su 60. Sebbene questo sia il requisito minimo, un voto superiore a quello richiesto e/o la laurea saranno valorizzati.

Come fare per candidarsi? Bisogna, ovviamente, collegarsi sul sito delle Poste Italiane, poi cliccare sulla categoria Carriere, poi Posizioni Aperte. Lì, tra i 7 bandi, si troverà anche quello per gli operatori di sportello.

Un operatore di sportello, come spiegato su Catania Live University, si occupa in particolare di presidiare le attività di promozione e vendita di prodotti e/o servizi di competenza, ma avendo cura che le procedure operative e amministrative vengano svolte nel rispetto degli standard normativi e di qualità. Deve, inoltre, fornire informazioni ai clienti in ottica di fidelizzazione e sviluppo.

I contratti offerti da Poste Italiane per l’assunzione degli sportellisti sono tutti a tempo indeterminato. Questi, però, possono essere part time o full time a seconda delle specifiche necessità aziendali.

Tra le altre posizioni aperte, ci sono quelle dei portalettere, consulenti finanziari e esperti digitali.

Leggi anche: Villa abusiva nelle case popolari a Ponticelli: sequestrata.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!