Portici, sfiduciato il sindaco Marrone si torna al voto

portici

Portici, stamattina 13 consiglieri comunali hanno presentato le proprie dimissioni sfiduciando il Sindaco Marrone

Stamattina alle 12,30 presso gli Uffici Comunali di Portici 13 Consiglieri hanno rassegnato le proprie dimissioni ex art. 141 co. 1 lettera b) n°3 del d.lgs. 267/2000, rispettando quindi i criteri previsti; metà dei Consiglieri più uno.

I Consiglieri firmatari sono:

Fernando Farroni e Gianluca Viscardi per “Rinnovamento Democratico Adesso!”;

Salvatore Iacomino per SEL;

Franco Santo Martino per I “Verdi”;

Luca Manzo per “Il Cittadino”;

Giovanni Iacone, Raffaele Borrelli, Ornella Pasqua, Caludio Teodonno, Maurizio Minichino, Bibbiano, Della Pia e Ruffino per il PD;

Ieri avevamo anticipato la notizia nel ns. articolo sottolineando l’imminenza della sfiducia, in considerazione che già 4 consiglieri avevano firmato il documento.

Così dopo poco più di 3 anni la Giunta del Sindaco Marrone dopo gli ultimi 2 passati tra vicissitudini varie e cambiamenti di maggioranza giunge a termine riportando i cittadini al voto.

Pertanto, in attesa dell’elezione del nuovo consiglio e del nuovo sindaco sarà nominato un commissario al quale è affidata l’amministrazione dell’ente.

Al momento abbiamo raccolto la testimonianza di uno dei consiglieri PD firmatari, Raffaele Borrelli che ci ha dichiarato: “Oggi si è conclusa l’esperienza politica ed amministrativa del Sindaco Marrone. Infatti 13 Consiglieri comunali hanno contestualmente dato le proprie dimissioni generando, di conseguenza, lo scioglimento del Consiglio Comunale. Ora occorre ripartire recuperando il contatto con la città che in questi 3 anni di governo Marrone si è completamente perso. Una esperienza fallimentare durante la quale le promesse elettorali non sono mai diventate fatti e che i progetti non solo non sono mai partiti ma quelli ereditati dalla passata Amministrazione si sono arenati non poteva che avere tale epilogo”.

In proposito è intervenuto con la sua testimonianza il Segretario del PD Cittadino, Amedeo Cortese che ci ha dichiarato: “Finisce una pagina brutta per la città di Portici. È stata una amministrazione disastrosa che ha messo in ginocchio la Città sotto tutti i punti di vista. Ora bisogna lavorare con umiltà per ridare a Portici una prospettiva politica ed amministrativa seria e che ridia a questa Città un buon governo e una buona e sana amministrazione”.