9 Ottobre 2018

Pompei, anche i privati potranno pagare i vigili “extra”

coronavirus polizia municpale

I vigili “straordinari”, chiamati per le grandi manifestazioni, potranno essere finanziati anche da fondi privati: ecco quanto deciso a Pompei

La decisione è del Consiglio comunale di Pompei: i vigili urbani impiegati in orari straordinari, per le grandi manifestazioni nel comune, potranno essere pagati anche dai privati.

A riportare la particolare notizia è ANSA, che ha definito il tariffario applicato: si va da un minimo di 18 euro all’ora, fino a 36 (per i dirigenti del Corpo, durante i giorni festivi).

La decisione è rivolta a tutti grandi eventi, sia pubblici che privati, i quali rendono maggiormente necessario un più forte controllo della viabilità su strada e dell’ordine pubblico. Ad essere escluse, solo le celebrazioni religiose e di tipo politico.

Hanno un costo ben preciso, infine, anche i veicoli da affittare: si parla di 50 euro al giorno per ogni auto e 30 per le moto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.