Pomigliano: gli studenti dicono sì alla legalità con una manifestazione

Pomigliano
Fonte foto: Libero Pensiero (anno 2015)

Pomigliano d’Arco: per il giorno lunedi 19 marzo, gli studenti delle scuole superiori scenderanno in strada a manifestare contro l’illegalità

Pomigliano d’Arco – Il Comune di Pomigliano d’Arco, il Comitato Don Peppe Diana e il FAI anti-racket hanno organizzato le “Giornate della Legalità”, tre giorni di  attività scolastiche per confrontarsi su un tema molto caro per le future generazioni, quello della legalità.

Come ogni anno, gli studenti delle scuole pomiglianesi, in particolar modo i licei, gli istituti tecnici e i professionali, scenderanno in strada per dimostare la loro opposizione ad un “sistema corrotto”.

La manifestazione inizierà alle ore 9:00 vicino la Stazione della Circumvesuviana di Pomigliano; poi il corteo studentesco si snoderà in tre itinerari diversi:

– un gruppo seguirà viale Impero, per poi passare da Viale Alfa a Piazza Giovanni Leone (ex-Piazza Primavera) e terminare sotto il Municipio,

-un altro gruppo si sposterà da via Guadagni a Piazza Mercato dove ci sarà un lancio di palloncini,

-l’ultimo gruppo si sposterà da Corso Umberto a via Roma, terminando il tragitto con via Sulmona

Ad accompagnare i ragazzi ci saranno i rispettivi rappresentanti di istituto, i membri delle associazioni anti-racket e i carabinieri.

Arrivata a destinazione, ogni gruppo assisterà a diverse esibizioni artistiche delle scuole che hanno presentato i loro  progetti.