Home Cronaca Polmonite uccide un 34enne, indagano i Carabinieri

Polmonite uccide un 34enne, indagano i Carabinieri

Covid-19

Italia
45,489
Totale casi Attivi
Updated on 23 September 2020 11:39

Polmonite fatale per un 34enne che muore nell’ospedale di Boscotrecase: aperta un’inchiesta sull’accaduto, indagano i carabinieri

BOSCOTRECASE –  Un uomo di 34, Michele Matrone, muratore di Torre Annunziata, è morto all’ospedale Sant’Anna di Boscotrecase per una  polmonite batterica.

L’uomo era arrivato nel pomeriggio di ieri al pronto soccorso con gravi difficoltà respiratorie, febbre altissima e scompensi cardiaci: mentre i medici stavano praticando le prime cure, la condizione dell’uomo si è improvvisamente aggravata, andando in arresto cardiocircolatorio.

Inutili i tentativi di rianimazione: il cuore ha cessato di battere. Il grande sconforto ha fatto perdere la testa e fatto crescere la tensione tra familiari e personale dell’ospedale tanto da rendere necessario l’intervento dei carabinieri per placare gli animi.

I familiari, presi dal dolore e dallo sconforto per a perdita del proprio caro a causa di una semplice polmonite – e probabilmente scontenti dell’operato dei dipendenti della struttura –  hanno deciso di denunciare i medici dell’ospedale di Boscotrecase, dove l’uomo era stato ricoverato.

La Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta sull’accaduto, mentre la direzione sanitaria dell’ospedale, a causa della sopsetta polmonite batterica, ha avviato il processo di profilassi per evitare la diffusione del virus e per ridurre al minimo la possibilità di contagio.

All’ospedale sono intervenuti i carabinieri che, su disposizione della Procura di Torre Annunziata, hanno disposto il sequestro la cartella clinica. Il corpo del 34enne è stato portato all’obitorio di Castellammare, dove verrà effettuata l’autopsia per accertare le cause delle morte.

 

Latest Posts

Suarez e l’esame, la Juve ora rischia:”Legale bianconera e università in accordo”

    Stando anche alle parole di ieri del colonnello della Guardia di Finanza Sarri, la Juve non risulterebbe - al momento - indagata. Tuttavia, però,...

Casalnuovo, le scuole riapriranno lunedì 28 ottobre

Gli studenti di Casalnuovo torneranno a scuola il 28 settembre. Lo comunica il sindaco Pelliccia su facebook CASALNUOVO - Domenica e lunedì si sono tenute...

Follia nel vesuviano, minaccia la madre per soldi poi fugge dai carabinieri

Un uomo di 36 anni è stato arrestato per aver minacciato la madre per soldi. Poi ha tentato di fuggire alle forze dell'ordine. Follia...

Omicidio Willy, trasferiti nelle celle ‘degli infami’. Rischiano il linciaggio

Gabriele e Marco Bianchi, accusati per l'omicidio di Willy Duarte, ora sono a Rebibbia in celle di isolamento OMICIDIO WILLY - I due fratelli Bianchi,...

ULTIME NOTIZIE

Suarez e l’esame, la Juve ora rischia:”Legale bianconera e università in accordo”

    Stando anche alle parole di ieri del colonnello della Guardia di Finanza Sarri, la Juve non risulterebbe - al momento - indagata. Tuttavia, però,...

Casalnuovo, le scuole riapriranno lunedì 28 ottobre

Gli studenti di Casalnuovo torneranno a scuola il 28 settembre. Lo comunica il sindaco Pelliccia su facebook CASALNUOVO - Domenica e lunedì si sono tenute...

Follia nel vesuviano, minaccia la madre per soldi poi fugge dai carabinieri

Un uomo di 36 anni è stato arrestato per aver minacciato la madre per soldi. Poi ha tentato di fuggire alle forze dell'ordine. Follia...

Omicidio Willy, trasferiti nelle celle ‘degli infami’. Rischiano il linciaggio

Gabriele e Marco Bianchi, accusati per l'omicidio di Willy Duarte, ora sono a Rebibbia in celle di isolamento OMICIDIO WILLY - I due fratelli Bianchi,...