20 Ottobre 2022

Poliziotta aggredita e violentata a Napoli, arrestato un extracomunitario

Poliziotta aggredita e violentata al Porto di Napoli: arrestato un cittadino del Bangladesh. L’agente è ricoverata all’ospedale Cardarelli

Poliziotta aggredita a Napoli

POLIZIOTTA AGGREDITA A NAPOLI – Momenti di panico al porto di Napoli. Questa notte una poliziotta è stata aggredita e molestata da un cittadino del Bangladesh. Stando a quanto emerso nelle ultime ore, l’agente si stava dirigendo verso la propria auto parcheggiata nella stazione marittima di Napoli quando è stata raggiunta dall’uomo che l’ha colpita alla testa con un sasso e, successivamente, ha tentato di violentarla. La donna sarebbe stata palpeggiata e quasi spogliata dall’aggressore di origini asiatiche. La poliziotta aggredita, per fortuna, è riuscita subito a chiedere aiuto ad alcuni passanti.

Agente di Polizia aggredita, l’arresto

La vittima, una giovane donna in forza al nucleo Volanti del commissariato di polizia Decumani, è stata soccorsa dai sanitari e ricoverata all’ospedale Cardarelli di Napoli. L’extracomunitario, dopo aver tentato la fuga, è stato arrestato da una Volante nei pressi di via Duomo. L’uomo è accusato di tentato omicidio e violenza sessuale aggravata. Potrebbero seguire ulteriori aggiornamenti in merito alla drammatica vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: “ IN FUGA DA MARIUPOL A NAPOLI. L’OSPITANTE LA TENEVA SEGREGATA IN CASA: IL CASO

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, UNIVERSITÀ, CORONAVIRUS, SPORT, CALCIO FEMMINILE CAMPANO, CULTURA, EVENTI, MANIFESTAZIONI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI