Piazza Plebiscito, di nuovo vandali ad imbrattare la città

Piazza Plebiscito

Ritornano gli atti vandalici a Piazza Plebiscito. A poca distanza dall’arrivo del Papa Francesco, la famosa piazza di Napoli, torna ad essere imbrattata 

In ricorrenza dell’arrivo a Napoli  a marzo, del Papa Francesco, piazza Plebiscito era stata ripulita da tutti gli atti vandalici che fino a poco tempo prima avevano reso meno visibile la grande bellezza della piazza napoletana.

A distanza di due mesi dall’avvenimento, tale bellezza è stata nuovamente offuscata da graffiti e immondizia, manifestando così, il poco rispetto verso i monumenti e luoghi che rappresentano la storia.Oggi infatti, ritroviamo nuovamente imbrattati alcuni monumenti di piazza Plebiscito, in particolare il monumento di Ferdinando I.

Qualcuno ha pensato di scrivere “A+P” con uno smalto rosso per unghie sotto alla base della statua, lasciando per terra l’involucro. Per compiere a meglio la propria operazione, l’ignoto vandalo ha anche staccato parte delle transenne sistemate.

Questi episodi purtroppo non fanno altro che evidenziare la poca attenzione che si ha nei confronti di una città che racchiude, probabilmente, le più grandi bellezze storiche. Napoli infatti è una delle tante città italiane, che ha gli strumenti adatti per raccontare il passato della nostra terra.