“Pelliccia, la smetta di fare i teatrini e ci aiuti” Le accuse di Gabriel Aiello al sindaco di Casalnuovo

casalnuovo brucia

“Pelliccia, la smetta di far i teatrini e di strumentalizzare la nostra situazione, ci aiuti concretamente!”-le accuse di Gabriel Aiello al primo cittadino

Non è terminato ancora il “ping-pong” di responsabilità tra il comune di Casalnuovo e la città metropolitana. Poco fa Massimo Pelliccia, primo cittadino di Casalnuovo, aveva così scritto sul suo profilo Facebook:

Questione Isis Siani. Questa mattina, attraverso una lettera ufficiale, ho chiesto all’inadempiente De Magistris di occuparsi della risoluzione delle vicende sulla sicurezza sollevate dagli alunni della scuola. Città Metropolitana, ente di competenza, dovrà occuparsi della realizzazione di un cancello per delimitare l’area parcheggio antistante la scuola di sua proprietà. In caso contrario il Comune di Casalnuovo interverrà in danno.

Immediata la replica del rappresentante di Istituto, Gabriel Aiello che ha così commentato il post del primo cittadino di Casalnuovo: “Pelliccia, la smetta di fare i teatrini e ci aiuti concretamente. Quella strada si può chiudere perché c’è anche un divieto dalle 17.00 alle 7.00 del mattino. Il cancello deve essere installato  sulla traversa di Via Gaudiosi, che è di proprietà del comune di Casalnuovo, non della città metropolitana. L’unica inadempienza è la vostra, mentre Marrazzo e Iorio stanno lavorando da mesi”