Pd Napoli: sabato 4 nella sede di Via Toledo, “Europa, Mezzogiorno, Sud, Programmazione” i temi al centro del dibattito



Pd Napoli

Pd Napoli: “Europa, Mezzogiorno, Sud, Programmazione” i temi al centro del dibattito promosso dal gruppo Europeo Socialisti e Democratici, dall’eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino e dal Pd di Napoli

Sabato alle ore 11,00 nella sede del Pd Napoli in Via Toledo, 106 si terrà la conferenza stampa per la presentazione della due giorni, promossa dal gruppo Europeo Socialisti e Democratici, dall’eurodeputato del Pd, Andrea Cozzolino e dal Pd di Napoli, su “Europa, Mezzogiorno, Sud, Programmazione”, temi al centro della discussione e della politica di coesione per la programmazione 2014/2020.

Il programma della due giorni, a cui parteciperanno la Commissaria Europea alle Politiche Regionali, Corina Cretu e il Ministro per la Coesione territoriale e Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, il Ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini, oltre il Presidente dell’ANCI Decaro nonché  i Presidenti delle Giunte Regionali del Mezzogiorno, che si svolgerà il 9 e 10 febbraio 2017 prevede:

per Giovedì 09 febbraio, ore 10:00, la visita con sopralluogo al Grande Progetto Pompei, con la ricognizione dello stato dei lavori, insieme al Ministro Dario Franceschini e al Soprintendente Massimo Osanna.

A seguire, alle 16:00, presso l’aula Magna della Facoltà di Ingegneria del Polo Universitario San Giovanni, si terrà il Citizens’ Dialogues, moderato dal Direttore del Mattino Alessandro Barbano, con il Ministro Claudio De Vincenti e la Commissaria Cretu.

Venerdì 10 febbraio 2017, alle 10:00, presso la Sala Newton di Città della Scienza, la Commissaria e il Ministro De Vincenti, stimolati da Andrea Cozzolino e dal Presidente della Svimez Adriano Giannola, apriranno insieme ai presidenti di regione il confronto sul futuro della politica di coesione dopo il 2020.

Riguardo l’iniziativa il segretario metropolitano del Pd di Napoli, Venanzio Carpentieri in una nota stampa ha dichiarato: “Sabato Carpentieripresenteremo nella sede della federazione napoletana con l’ On. Andrea Cozzolino e la segretaria regionale Assunta Tartaglione la due giorni di dibattiti ed incontri in programma la prossima settimana.

“Le iniziative in calendario per il 9 e 10 febbraio rappresentano un’occasione importante per discutere ed approfondire i temi cruciali degli investimenti nel Mezzogiorno e delle opportunità che ancora può offrire la programmazione comunitaria 2014-2020 per il rilancio delle economie locali.”

Il segretario ha, poi, aggiunto: “Negli appuntamenti avremo modo di analizzare quali dovranno essere le priorità di investimento e di intervento per gli anni a venire.” Concludendo poi, “la discussione, che coinvolgerà interlocutori di ogni livello istituzionale, fornirà utili spunti per la definizione della prossima programmazione…”.

Sull’argomento, l’eurodeputato Andrea Cozzolino ha dichiarato: “Il 2017 rappresenta un anno cruciale per la politica di coesione. Uno spartiacque fondamentale perché in 12 mesi, da un lato, saremo in grado di verificare l’effettivo impatto di una programmazione Cozzolino2014-2020 che ancora stenta a decollare e a dispiegarsi in tutta la sua forza e, dall’ altro, getteremo le basi per il processo di riforma che ci accompagnerà per i prossimi mesi e che segnerà le sorti e gli indirizzi della prossima programmazione”.

L’eurodeputato aggiunge, “…l’Italia, … rappresenta il secondo beneficiario della Politica di Coesione, abbiamo il dovere di arrivare preparati, sia per dimostrare l’efficacia della spesa, sia per contribuire a correggere quelli che, a nostro avviso, possono costituire ostacoli a un uso ottimale di fondi, che devono diventare il volano per lo sviluppo, la crescita e il rilancio dell’occupazione. Per questo ho scelto di promuovere una due giorni di approfondimento e di studio, articolata in una prima parte nella quale fare un bilancio sui primi due anni della programmazione e una seconda proiettata sul futuro“.

Leggi anche