Paziente muore in ospedale e la famiglia distrugge tutto



paziente muore

Follia in ospedale: paziente muore al San Giovanni Bosco e la famiglia inveisce contro i sanitari mettendo sotto sopra un intero reparto

L’ennesimo episodio di aggressione nei confronti dei sanitari: un paziente muore al San Giovanni Bosco e i familiari inveiscono contro tutto il personale del reparto.

In seguito alla morte del paziente i sanitari comunicano ai parenti di non poter rilasciare la salma per ovvie ragioni di protocollo clinico.

La notizia ha subito suscitato nei parenti del defunto una forte rabbia sfociata in una vera e propria aggressione nei confronti dei sanitari.

Parte del personale sanitario, preso dal panico, è riuscito a nascondersi per evitare il peggio.

Danneggiato anche parte del mobilio del reparto, messo completamente sotto sopra dal gruppo che era ormai fuori controllo.

Alcuni sanitari sono riusciti ad allertare le forze dell’ordine che subito sono giunti sul posto per cercare di ristabilire una situazione di sicurezza all’interno del nosocomio.

Gli agenti dei Carabinieri hanno provveduto all’identificazione delle persone che hanno provocato la rissa.

Sempre più spesso assistiamo a episodi di violenza gratuita nei confronti del personale sanitario, senza che nessuno prenda seri provvedimenti al fine di evitarli.

A riportare la notizia i colleghi de Il Mattino.

 

Leggi anche