Home Prima Pagina De Laurentiis promette: un Natale "Pavoloso"

De Laurentiis promette: un Natale “Pavoloso”

Covid-19

Italia
276,457
Totale casi Attivi
Updated on 28 October 2020 20:52

Aurelio De Laurentiis ci sta pensando ancora. Il “Pavoloso” come lo ha ribattezzato la Genova rossa e blu. Leonardo Pavoletti, l’attaccante dal profilo giovane, di prospettiva, uno di quegli acquisti che possono garantire una plusvalenza interessante.

In estate, negli ultimi giorni di calciomercato, una telefonata c’è stata. Il presidente del Napoli, aveva provato a convincere Preziosi a cedergli l’attaccante per una cifra che si aggirava tra i dodici e i quindici milioni.

Preziosi aveva fiutato l’affare, ma si era rammaricato di non poter accettare un’offerta così tardiva, troppo poco sarebbe stato il tempo per correre ai ripari.

Una mezza promessa, quindi, di riparlarne, quando i tempi e le opportunità, sarebbero stati più propizi.

Questa estate le perplessità intorno al ruolo del centravanti erano tante, per la giovane età di Milik, il cambio di Pavolosocampionato e l’eredità assai scomoda di cui era chiamato a farsi carico. Per questo il Napoli aveva pensato di cautelarsi con una soluzione assai promettente, Pavoletti, nella scorsa stagione si era saputo affermare, diventando, per i suoi sostenitori, il “Pavoloso”.

Il polacco, però, ha dimostrato di avere spalle assai larghe e di non temere lo scomodo paragone con il Pipita.

Poi è sopravvenuto l’infortunio e adesso le perplessità sono tornate, più forti. I tempi di recupero, il reinserimento, il nuovo ambientamento. Per questo De Laurentiis, con il pensiero, è tornato a Genova, a quel ragazzo dalle grandi qualità e le immense prospettive di miglioramento.

In questa stagione, complice un infortunio, Pavoletti è tornato a giocare alternando ottime prestazioni, vedi partita contro il Milan, a partite più anonime come contro l’Atalanta.

Ma i colpi non gli mancano di certo, il ragazzo è un centravanti vero e in una squadra pronto a servirlo come si deve, può fare il definitivo salto di qualità.

Bisognerà vincere le perplessità di Preziosi e dello stesso ragazzo, che più volte ha dichiarato di voler concludere questa stagione con il Grifone.

Eppure, certe chiamate, certi snodi, possono valere una carriera, e anche se il ragazzo è giovane, potrebbe non esserci, per lui, un’altra chiamata da un club così prestigioso.

Ci penseranno, ci sono ancora due mesi, e qualcosa in tal senso succederà.

A Gennaio si riaprirà il mercato e il Napoli qualcosa in attacco dovrà pur fare. Potrebbe ripensare a quel Duvan Zapata che, pur giocando nell’Udinese, è ancora del Napoli, e che ha sempre dimostrato di avere il goal nel sangue.

Uno dei due arriverà, e chissà che De laurentiis, esperto di colpi di scena natalizi, non pensi di farsi e di fare ai tifosi un regalo, per rendere, questo Natale un po’ più “Pavoloso”…

 

Latest Posts

Appuntamento imperdibile a Napoli, tour nella vigna di San Martino

Aperitivo in Vigna, piacevole passeggiata tra natura e cultura nella vigna di San Martino al Vomero. Da non perdere! Sabato 31 ottobre alle ore 10.00...

Covid party: Festa per il figlio muore la nonna di un festeggiato

Covid party - La donna aveva deciso di festeggiare nonostante avesse da giorni i sintomi del coronavirus. La nonna di un festeggiato contrae il...

Al Napoli c’è un’aria di felicità: sono tutti contenti

Parlano Koulibal e Osimhen (tramite il suo agente) e si dicono contentissimi di essere a Napoli. C'è un'aria di felicità in squadra KOULIBALY - "I...

Napoli, ruba un’auto e si dà alla fuga. Arrestato

Napoli, ruba un'auto e scappa: 49enne arrestato dagli agenti del Commissariato Arenella. L'uomo era già conosciuto dalle forze dell'ordine Durante il servizio di controllo del...

ULTIME NOTIZIE

Appuntamento imperdibile a Napoli, tour nella vigna di San Martino

Aperitivo in Vigna, piacevole passeggiata tra natura e cultura nella vigna di San Martino al Vomero. Da non perdere! Sabato 31 ottobre alle ore 10.00...

Covid party: Festa per il figlio muore la nonna di un festeggiato

Covid party - La donna aveva deciso di festeggiare nonostante avesse da giorni i sintomi del coronavirus. La nonna di un festeggiato contrae il...

Al Napoli c’è un’aria di felicità: sono tutti contenti

Parlano Koulibal e Osimhen (tramite il suo agente) e si dicono contentissimi di essere a Napoli. C'è un'aria di felicità in squadra KOULIBALY - "I...

Napoli, ruba un’auto e si dà alla fuga. Arrestato

Napoli, ruba un'auto e scappa: 49enne arrestato dagli agenti del Commissariato Arenella. L'uomo era già conosciuto dalle forze dell'ordine Durante il servizio di controllo del...