19 Luglio 2021

Paura nel napoletano, gira nel parco con un fucile in mano. Arrestato

paura nel napoletano

Paura nel napoletano, 51enne gira nel parco brandendo un fucile. I Carabinieri hanno rinvenuto in casa una pistola, un fucile e 19 cartucce

Attimi di paura nel napoletano, precisamente a Giugliano in Campania, dove un uomo è stato bloccato dalle forze dell’ordine con un fucile tra le mani.

Ad eseguire l’arresto sono stati i Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Giugliano in Campania: hanno fermato L.C., 51 anni, per porto e detenzione abusiva di armi comuni da sparo e munizionamento.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, girava nell’androne di un palazzo all’interno del complesso popolare “40 alloggi” di via Epitaffio con un fucile in mano.
I Carabinieri, allertati dal 112, sono tempestivamente intervenuti: hanno effettuato una serie di perquisizioni in quella zona.

Nell’abitazione del 51enne- secondo quanto riportano i colleghi de “Il Meridiano”-, i Carabinieri hanno trovato una pistola revolver calibro 12 marca “hopkins”, un fucile calibro 12 e 19 cartucce calibro 12.

Le armi erano nascoste su un soppalco all’interno di un borsone e saranno sottoposte ad accertamenti balistici. Il 51enne è stato condotto in carcere in attesa di giudizio.

LEGGI ANCHE: COVID, ANSIA A NAPOLI: RIENTRANO DALLA GRECIA CON TOSSE E FEBBRE, RICOVERATI

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.