24 Dicembre 2020

Paura in Campania: uomo ingerisce candeggina, corsa al pronto soccorso

Paura in Campania

Attimi di grande paura in Campania: in provincia di Caserta infatti, un 44 enne ha ingerito candeggina, corsa disperata al pronto soccorso

PAURA IN CAMPANIA- Momenti di alta tensione e attimi di grande paura in Campania. Un uomo di 44 anni si è infatti presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Santa Maria Capua Vetere, affermando di aver ingerito della candeggina. Secondo quanto riporta edizionecaserta.it, i sanitari hanno subito disposto il trasferimento del paziente all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Qui il 44 enne è stato sottoposto d’urgenza a una gastroscopia. Non si conoscono tuttavia le circostanze e le dinamiche dell’accaduto. Non è chiaro se l’uomo abbia tentato il suicidio, oppure abbia ingerito la candeggina accidentalmente.

Fortunatamente il paziente non desterebbe particolari preoccupazioni al momento. E’ possibile che all’uomo sia fornito un supporto psicologico, per accertare le motivazioni che lo hanno spinto a ingerire candeggina o comunque per ascoltarlo, nel caso lo spiacevole episodio sia avvenuto accidentalmente.

NON PERDERTI NEMMENO UNA NOTIZIA DI CRONACA, POLITICA, ATTUALITA’, CULTURA. RESTA AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS RELATIVE ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS IN ITALIA. SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE. CLICCA QUI.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: “INCIDENTE NELLA NOTTE: MUORE 16 ENNE, RICOVERATA LA FAMIGLIA”. CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.