Parma-Napoli: ampio turnover per Benitez. Koulibaly e Duvan dal 1′ minuto

via Cesario Console, Napoli

Parma-Napoli: Rafa Benitez costretto al turnover in vista del ritorno della semifinale di Europa League contro il Dnipro, fissata per giovedì prossimo

[ads1]

Il pareggio casalingo maturato lo scorso giovedì in Europa League contro il Dnipro ha lasciato l’amaro in bocca a tutta la tifoseria partenopea, ma non solo. Lo stesso presidente De Laurentiis ha infatti apertamente mostrato il suo disappunto, usando parole e toni pesanti contro l’attuale presidente dell’UEFA Michel Platini

Una beffa, senza dubbio, ma è tempo di guardare avanti. Domani, alle ore 18:00, il Napoli di Benitez è infatti atteso al Tardini per la 55esima giornata di Serie a Tim contro il Parma. La posizione in classifica dei gialloblu non deve in alcun modo costituire motivo di sottovalutazione dell’avversario; la squadra di capitan Lucarelli ha infatti dimostrato in ben due occasioni, contro la Juventus e la Roma, di voler onorare il campionato fino alla fine.

La squadra di mister Donadoni non ha altri impegni, se non quelli legati al campionato. Benitez dovrà invece pensare ad una formazione in grado di conquistare i tre punti a Parma, rinunciando però ad alcuni dei suoi fedelissimi, tra cui Gonzalo Higuain e Marek Hamsik. Sarà infatti fondamentale dosare adeguatamente le forze a disposizione in vista della delicata semifinale di ritorno col Dnipro; ben otto i cambi pensati dal tecnico partenopeo: in difesa Albiol sarà affiancato da Koulibaly, riposo sia per Christian Maggio che Ghoulam, con Henrique e Strinic, rispettivamente sulla fascia destra e sull’out mancino. A centrocampo Walter Gargano agirà insieme ad Inler, mentre per la trequarti spazio a Mertens, Gabbiadini e Callejon. Prima punta Duvan.

[ads2]