Parigi: spuntano fiori al Consolato francese



Parigi

Solidarietà dei napoletani dopo la strage di Parigi: i primi fiori sono comparsi al Grenoble, in via Crispi

Si attiva la solidarietà dei napoletani e le dimostrazioni di vicinanza al popolo parigino, dopo la strage di ieri che ha provocato la morte di 128 persone e 250 feriti. Questa mattina è stato il primo cittadino, il Sindaco Luigi De Magistris a esprimere, con un tweet, la propria solidarietà e quella di tutta la città di Napoli: “Napoli è con Parigi“.

A seguire, l’incontro tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il Console francese, Jean Paul Seytre,: “Ho espresso i sentimenti di vicinanza e solidarietà della nostra regione di fronte al vile attacco terroristico che ha colpito Parigi e l’Europa intera. Saremo ancora più vicini da subito alla comunità francese – ha dichiarato De Luca – sul fronte della sicurezza e della prevenzione. Intensificheremo i rapporti tra i nostri paesi per rendere più strette le relazioni umane e culturali, e i programmi di sicurezza comuni“.

Intanto, questo pomeriggio una piccola folla di napoletani si è riunita davanti all’ Istituto Grenoble, sede del consolato francese. Alcuni fiori e un biglietto con la scritta “solidarietà al popolo francese” sono comparsi davanti alle bandiere a mezz’asta del consolato. Il console francese ringrazia: “Grati ai napoletani per affetto e solidarietà“.

Leggi anche