Home Cronaca Parente infuriato sfascia il Pronto Soccorso

Parente infuriato sfascia il Pronto Soccorso

Covid-19

Italia
553,374
Totale casi Attivi
Updated on 18 January 2021 7:18

Follia in un Pronto Soccorso napoletano: parente di una donna ricoverata va su tutte le furie e sfascia tutto il reparto

NAPOLI – Ennesimo episodio di aggressione al personale medico da parte del parente di una paziente. Questa volta è accaduto al Pronto Soccorso del Loreto Mare, intorno alla mezzanotte di ieri.

Nella tarda serata di ieri infatti, in base a quanto riportato dai colleghi de Il Meridiano News,  al P.S. del nosocomio napoletano è arrivata una donna con frattura del setto nasale e ferita lacero-contusa al cuoio capelluto.

La donna avrebbe dichiarato che la causa sarebbe stata una caduta accidentale. Viene poi subito medicata e visitata dal personale medico.

Uno dei parenti, però, ha iniziato a chiedere con insistenza al medico notizie specifiche sulle condizioni dell’addome della donna.

La domanda, ripetuta più volte, avrebbe finito per insospettire  il medico il quale avrebbe, perciò, supposto che le ferite riportate fossero, molto probabilmente, frutto di un episodio di violenza e non di una semplice caduta come dichiarato.

Ben presto l’uomo sarebbe andato su tutte le furie e avrebbe cominciato a sfasciare tutto ciò che gli capitava sotto mano, mettendo in pericolo anche l’incolumità del personale sanitario.

Subito sono stati allertati i carabinieri che procederanno per ‘interruzione di pubblico servizio’.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE